Connectez vous !

Pour partager, commenter et profiter de tous les avantages que vous propose Arts Direct !

Envoyer un message

Melinda Miceli

Agent artistique

Melinda Miceli

Agent artistique

Message

Coordonnées

infomelindamiceli@gmail.com

+39288715826

Via Adda 58, Siracusa

Autres pages

Nos partenaires

Partager sur :

Amore contro morte Pittura, Peinture

Critico ed esperto d'arte, scrittrice dannunziana indottrinata

Une oeuvre de Pasquale Viscuso
La pandemia del 2020, Covid 19, resterà nella storia anche grazie al contributo di stile del Certamen internazionale, i cui artisti si sono riuniti per illustrare questo nefasto evento per tutta l’umanità, attraverso uno strumento di grande efficacia comunicativa; il Catalogo virtuale "AMORE contro MORTE" che nasce per fissare nell’”imago”, il dolore, la speranza e la forza in un periodo apocalittico per l’umanità.
Ripercorriamo attraverso la “sezione pittura” del concorso catalogo il nostro tempo che si riverbera nell’analisi critica delle opere degli Artisti Pasquale Viscuso, Mimmo Allegra, Nina Giunta, Chiara Romeo, Luigi Messina, Vincenzo Presenti.
Stralci di recensioni dal catalogo Amore contro morte ad opera del critico d’arte Melinda Miceli.

“Il Maestro dell'astrattismo siciliano, Pasquale Viscuso ci mostra il Coronavirus sotto la luce della modernità tecnologica in cui viviamo, logico effetto della globalizzazione e della reclusione che ha incrementato l'uso di social e app per collegare l'umanità durante la quarantena.
In questa prospettiva Pasquale Viscuso rivisita l'arte attraverso la lente della scienza e della tecnologia per farsi "precursore" di un'avanguardia artistica tecnologica di cui presto sentiremo molto parlare”.

“Sulla tela di matrice esistenzialista di Mimmo Allegra dal titolo "Solitario" l’uomo è protagonista di una dimensione allegorica; rappresentato in consueti abiti da ufficio dismessi, cravatta slacciata e maniche svoltate, rinchiuso nelle mura domestiche, nel tempo sospeso e bloccato, per esorcizzare l'attesa della normalità, gioca al solitario, simbolico riferimento al distanziamento improvviso, evidenziato dall’assenza umana rappresentata dalla sedia vuota”.

“Nell’opera “Rigenerazione” di Nina Giunta sembra accennarsi sulla tela la breve visione del mondo perenne degli Dei e la proiezione di un paesaggio estatico e ninfeico. L’opera è una rappresentazione altamente spirituale di una spiritualità laica in cui l'anima umana cerca conforto, confronto e pace nella natura vegetale”.
“Chiara Romeo nella sua “Scacchiera dell’esistere” movendo dalla metafisica verso la res, quest’arte si fa perfetta manifestazione del moto eterno di forme geometriche sulle quali poggia il significato universale dell’attuale panorama di pandemia nel quale simboli totemici di protezione interagiscono per gestire in un mondo saggio l'equilibrio necessario tra le forze della luce e dell'oscurità”.

Il Cav. Messina sottende messaggi etici amando la descrizione figurativa delle cose familiari di stupenda decifrabilità, delle quali auspica un indispensabile ritorno in vita. Pertanto mentre il mondo è sospeso in un’ ingannevole realtà materialistica e marziale, la sua liricità fa leggere nell’apparato segnico”.
“Ritratto di bambino” opera dell’architetto Vincenzo Presenti non soltanto la riproduzione di una fisionomia o l'analisi di un carattere, ma l'istantanea di un essere umano in un quadro familiare o sociale, circondato da quanto e quanti incidono sulla sua vita. Rifuggendo da atteggiamenti superficiali torna a rappresentare un mondo puro con uno sguardo consapevole”.

In “Simbologia di un Vaso liberty” di Gianna Eterno lo spirito della natura è presente ovunque e insorgendo nella tela come stato di coscienza elevato, acquisisce valore immenso. Rispecchia l’era dell’illuminazione, era dell’Acquario che viene evocata nella figurazione del vaso, simbolo di pienezza e perfezione”.




Commentaires